Autostima maschile e lunghezza del pene

Le donne sono peggio degli uomini, giudicano Un uomo in base alle misure. Credetemi e’ Vero,se Un uomo misura la sotto meno di 10cm, avoglia a parlare con gli psicoterapeuti,LA Donna e’ Donna, gatta maliziosa!!. Uno studio recent a determinato Che La media di Un pene maschile occidentale e’ di 13.6 cm lunghezza in fase di erezione. Con una circonferenza di 11.66 sempre in erezione. Ecco LA verita’ Un essere umano Che soffre di ansia, sensibile e insicuro,se vuole per non sentirsi giudicato puo’ riccorere alla chirurgia, si possono ottenere Fino a 6 cm in piu’ e, si puo’ migliorare anche La circonferenza del pene con Un Intervento a 6 mesi di distanza l’uno dall’altro. Quindi uomini non mollate e non cadete in depressione, perche’ la vostra spada puo’ continuare a vincere molte Vittorie e, la vostra autostima tornare a brillare di luce propria.

Nutrirsi di pensiero

Il Vuoto dell’anima e’ il pragmadismo del non conoscere limiti. Siamo cellule devote all’evoluzione,non possiamo morire di solitudine ma forse di solito impatto del tempo terreno concesso. Il pensiero nutre le cellule, le rende forti o deboli, caste o troione, miti, fredde o calde. Noi siamo evoluzione. Fantasmi del nostro pensiero Che emana menti brillanti Che si susseguono nel mondo, figlie del tradimento della morte. Il pensiero e’ il libero arbitrio del nostro Destino, sta ha Noi nutrirci della nostra pace interiore, capirci e collaborare per non sopperire Al brutale assassinio del soffrire di situdine. Se nutritiamo la mente, nutriamo la pancia. Nutriamo la vita e quindi IL mondo,visto Che siamo molti miliardi di esseri uno diverso dall’altro, MA interconessi dall’energia Vitale. Buona Domenica.

Gli alieni paranoici

Esistono?,non esistono?,naturale?,innaturale?. Siamo figli del nostro tempo. Paura e’ la paranoia Che ci conduce ad abituarci per dimenticare. Siamo figli di quello Che e’ gia’ sotto gli occhi di tutti?. Comunque io credo nella Mia Natura umana. Virus,piccolo adattamento a qualcosa di piu’ grande Ed evolutivo?. Il nostro Viaggio nel tempo si potrae per Un passo piu’ semplice da prevedere di quanto appare. La nostra mente e’ cosciente della sua paranoia come meccanismo di dimenticanze?. Alieni o forse umani cervelloni e incapaci di gestirsi?.

Lo spessore della voce nelle emozioni

Vibra, Vibra intensa LA voce, frutto di Un caso evolutivo, IL bisogno di urlare, Amore. Urlano le Emozioni, si accendono nel crudele maziare LA vita. MA Cosa sarebbe LA voce senza Emozioni?. Un’inganno del tempo, pensate Cosa sarebbe vivere senza tensione, saremmo tutti procaciatori di paure, bene ogni emozione a LA sua voce. Una voce per Amare, Una voce per soffrire, Una voce per capire, Una voce, Una voce del tempo e quella nel senso della voce inespressa. Emozionarsi libero da strozzi AL dettaglio, regala varie dimensioni Che ci Portano ad uno spessore comune, Che e’ quello del capire Che ogni spazio a Un tempo, ogni tempo a uno spessore, ogni spessore a Una emozione, MA tutto e tutti si incastrano nel Canale dell’evoluzione,in Essa si specchia LA Croce del capire le differenze. Fase fondamentale per aprirsi a nuove mentalita’!!! ! 💟✌️

Non e’ facile avere a Che fare con IL destino

Fantasmi e demoni ci scontrano LA felicita’, ci limitano LA mente, si oppongono AL nostro sperato Destino. Ecco Cosa e’ LA vita, Un limite di complessi, per questo LA via Futura, si pone come obiettivo di accomodare le future generazioni, nel loro non fargli sentire LA sofferenza. MA essere meno empatici, non vuole mica dire scrollarsi di dosso le proprie cellule. Siamo o non Siamo eroi indesiderati della nostra stessa paura?!. Ecco viviamo di pace e amore tutto qui. Non di Sola apparenza.

Chef settembre 2020 tempo di covid — Titolo del sito

screenshot_20201029-195357 Chef Giuseppe dall’oblo’ della sua pizzeria-tavola calda a Cassette Mattei, pensa che non fa un euro. Causa covid/19. Da una video chiamata, lo per culo, tanto oramai il suo lo ha fatto. Settanta mila euro li’ ha buttati. Lo stato dorme, io manco ci tengo ha lavorare. Tra cuochi serve solo uno sguardo, tutto […]

Chef settembre 2020 tempo di covid — Titolo del sito

Gnocchetto code de soreca cozze e ciliegino — Titolo del sito

Qui nel 2019 lavoravo ad Anagni, una cittadina della ciociaria. Praticamente vivevo li’,ero io, Martina che io avevo simpaticamente chiamavo, tira e molla, perche’ appunto magra e molleggiata. Un ottima cuoca. Manuelino l’unico cameriere, un ragazzo di diciotto anni, che gia’ aveva molto sofferto e quindi molto maturo. I titolari Simo il Barmax e Eli, […]

Gnocchetto code de soreca cozze e ciliegino — Titolo del sito

2012 esaurimento — Titolo del sito

Durante il 2012, la mia vita da cuoco, si esprimeva tra un esaurimento nervoso, una doccia fredda in pieno gennaio e una litrata di rum leggermente tiepido, tutto dopo una giornata a fare suppli’, soffietti alle orecchie dell’aiuto cuoca, porc…con il pizzaiolo egiziano e scosse presse in piena verga dalla piastra ad induzione, mal funzionante. […]

2012 esaurimento — Titolo del sito

Mafia e Cucina

MA dico io, Un cuoco devo cucinare. Un cuoco devo stare in cucina. Oggi tutti cucina no per che Bello farsi vedere. Basta frequentare IL boss, Oggi tutti buoni a vedere una ricetta in TV e rifarla. Tt chef, cuochi,cuoche. La verita’ comanda IL potere, il potere di chi crede di vincere con LA formula, io ho I soldi, io decido. Ecco spero che con Questa crisi economica creata dal covid, si possa riportare L’asticella li’ dove deve essere. No gente presuntuosa, no arrancatori, no figli de na mignotta. Solo gente che Ama Cucinare.