IL contro senso Della personalita’ nello stress di una cucina

Oggi tutti parlano di chef Che presentano Una ricetta Bella e buona.

Daye Figo!! .

MA Nessuno parla di Cosa si nasconde dietro Questo cibo presentato.

Un grande cuoco non deve saper solo cucinare,sinceramente diventa secondario quando diventi noto.. deve conoscere e vivere lo stress dei cuochi e capire Che se Un Piatto Vince.

Vince IL rispetto.

Allora si Che puoi presentare Un piatto di qualsiasi Cosa esso sia.

Ed essere fiero di quello Che stai condividendo.

Purtroppo Se al contrario lo stress prende IL sopravento per paura, comunicazione errata o irresponsabilita’.

Ecco:

insulti

Umiliazioni

Rabbia e dolori.

Insomma la personalita’, puo’ cambiare se non ci sono regole Ed esperienza nella loro gestione.

Lo stress e’ anche Un meccanismo subdolo per far scontrare delle persone.

Di solito chi si sente un fallito o perdente chiude I rapporti con LA realta’ e, chi se ne approffita sono I speculatori.

Ricordatevi non perdete Mai IL sorriso, a tutto c’e’ rimedio.

Solo Che se non si sbatte l’orgoglio. Non c’e’ crescita di stima.

Uno cuoco e’ bravo non quando cucina bene, ma quando cucina con Amore per la materia prima e riesce a farla apprezzare a gli altri.

Siamo cosi’ piccoli rispetto alla Natura, eppure non capiamo Cosa ci circonda, per la paura di vivere.

Qui muore tutto.

Pensiero stravolgente,trappola.

Non esiste Un pensiero Che non Porta ad Un Altro pensiero.

Le menti geniali,non sono insolite AL malore comune di cadere in problemi legati ALL’IGNORANZA!!!.

Gli ignoranti sono Un cavolo da stufare prima, perche’ IL loro odore e’ cosi’ Forte da volerci delle ore prima di farlo andare prima.

Non parlo Della puzza Della persona ma Della loro mente limitata.

Pover figli non sanno vedere IL loro essere piu’ Bello.

Potrei stravolgervi dicendo Che penso Che l’ignorante potrebbe essere IL futuro del popolo umano!!!.

Scusate ma non vedo veramente Un pianeta Terra dove regnano esseri intelligenti.

Solo furboni Ecco questi si credono leader. Ma sono solo esseri Che si Stanno chiudendo Nella loro stessa trappola.

Geni..il tempo passa. Guardatevi intorno e aprite gli occhi.

LA cucina e ‘ una disciplina no una moda

Tutti Amano la cucina, certo siamo noi e’ la parte eterna Della nostra Anima.. MA non si cucina per passatempo o per moda.

Raga… LA cucina e’ una disciplina come lo yoga e IL karate.

Si rispetta non si disprezza chi ama la cucina. Ne tanto meno si prende in Giro… perche’ e’ come prendere in Giro una parte di voi stessi.

Oggi piu’ Che Mai.. Noto una distanza dal Vero effetto del cibo sudi noi.

Di corsa!!! .. di fretta!!!..dai forza!!! Che tagliate IL traguardo con I doppioni.

MI viene da ridere, penso a tutti I Santoni Che ci sono in Giro.. Plastic free,LA moda dei gluten free,spazi Verdi da proteggere, rotonde da adottare. . Macchine elettriche da preferire.. Convention Sul clima….pata’ qui! ! … Pata’ la’.

Tutti doppioni di una aerie tv.

E poi appunto I furboni. ..

Devo arrivare a raddoppiare IL mio fatturato!!! MA con I soliti dipendenti. No non e’ schiavismo da produzione. Si chiama stupidita’ potrebbero lavorare piu’ persone e far girare l’economia.. MA se non ci sono persone formate, come si fa?!.

Oppure:

Devo salvare IL pianeta!!!!,ma devo mangiare IL doppio del normale o muio di fame.. Battute deprimenti non vi fare?!..c’e’ chi per assurdo muore Ancora di fame..e voi a scaldare I meccanismi del consumismo.. Gia’ in fase di estinsione.

O Ancora:

Oggi uno chef deve vendere per Un ristoratore.. Pasta e ceci in 45 cotture, con cavo wifi per parlare con IL brodo e sistema interattivo per mangiare senza sporcarsi.

Se non fai Questo. Sei scartato a priori.. Ti voltano le spalle enon sei valido perche!?, perche’ non sei alla moda. MA dico sciocco di Un cuoco ma Che penso Che LA Tua esperienza conta qualcosa, e’ ci pensano I Giovani hippy chef e ristoratore del momento a fare talent show. .O cooking shows. . O a organizzare IL tuo funeral show. Non aspettano Altro.loro sono IL futuro. Poi gli dici Che sei d’accordo con loro e si offendono..allora dico io ma Che volete?. Ve lo dico io.. Aggiustarvi I fatti vostri. Non uso termini linguistici passerei da maleducato. . O certo cosi’ salvare IL pianeta,mi raccomando?.

Ah

Tutti questi Santoni, furboni post moderni salviamo IL pianeta MA siamo delle scope Che volano a veleno… Dovrebbere imparare a comunicare onestamente prima con loro stessi.

Le bugie Hanno le gambe Corte.

Pover illusi, Che si pensano furbi.

Birillo non vede, non sente, non dorme,non bisbiglia,MA sa tutto. IL tempo riconosce I falsi.

LA dolce storia di Un Verme Che si credeva farfalla.

Pensava di avere delle Ali colorate e immense, ci credeva tanto da perdere di Vista LA realta’.

Basto’ Un bisbiglio di Un moscerino per dargli LA giusta dritta:”Guarda Verme!!. . Gli sussurava IL moscerino, tu non Hai le Ali, MA strusci per Terra. . Sai.. .Volarere non fa per te” ! ! .

Allora IL Verme deluso, inizio’ ad usare due e piu’ parti del suo cervello Che non sapeva nemmeno di avere. . per sfuggire alla paura Della realta’.

Ed Ecco Che si illumino’ d’improvviso.

Vedeva tutto senza sapere niente.. MA come Era possibilie?!.

IL dolore insegna a riconoscere I deboli.

E I buoni li aiutano a modo loro.

Birillo Era cresciuto,perche’ lui sapeva di strusciare su sassi e piante,MA lui capi’ Che LA sua Natura Era quella! . MA gli altri Ancora lo prendevano in Giro.

Non vedevano IL suo animo puro, avevano paura di Un Verme.

Birillo allora inizio’ ad usare quelle sue percezioni per fare del bene, sapendo di ricevere solo dolore in cambio’!

Folle?

No saggio!!!

Gli altri dimenticano quel Verme Che li aiuta a loro inconsapevole volonta’, MA lui Questo vuole.

IL mutismo selettivo vuole solo confondervi!! Perche’?, perche’ site sciocchi da vedere solo le cose dall’alto, proprio come una Bella farfalla dalle Ali colorate.

Pensate.. Pensate bene.

Che cattivoni a essere chiaccheroni.

Povere farfalle Che volano senza avere IL coraggio di strusciare, magari per paura di essere giudicati… Siete limitati.

Non sanno riconoscere IL Vero dolore, e si incastrano nelle ragnatele,non vedono, non sanno IL Verme birillo sa!! Tutto.

Eh si birillo! ! . Vermi si nasce, non ci si diventa.. Per Fortuna.

A buon intenditor poche parole.

Non si calpestano I vermetti solo per gioco,sanno gia’ Cosa vuole dire essere calpestati.

Dedicate a tutti quelli Che MI Hanno fatto del male.

E pensano Che I soldi fanno LA felicita’ e LA ricchezza.

😂 😂 🤣.