Il congresso degli Dei idoli Infiniti.

Idoli, sono questi I momenti Della storia, Che ci portano ad avere e avvalere la nostra comune esistenza.

Siamo frutto Della nostra solitudine, del nostro incarnare il dolore e promiscuarsi all’infinito, Tra modelli di complotti Che non Hanno nulla a Che vedere con il male fiorito Della nostalgia.

Siamo gioielli dal valore non completo, dal sospetto insospettabile Che la nostra unica fuga sia la paura.

Siamo idoli di un congresso, posto a darci molte e poche soluzioni, solo per colmare la teoria Della morte.

Ma poi in Fondo Essere Umani, vuole dire unirsi per il solo bene comune di mangiare e bere su Gaia, Mamma Gaia.

Dobbiamo comportarci come in un congresso,fatto di persone con coperte rotte, sacchi neri al posto del vestiario e Che siedono su sedie di oro Nero.

Siamo Dei Che si placano miti in botti di virtu’, ma in Fondo non abbiamo Che il Tempo per accettate di essere venuti al mondo, mangiare qualcosa e poi con il sorriso triste di un asinello morire felici.

Siamo acqua bagnata di Vento consparso di cenere, siamo numeri di mebti perse nel la dove!!? , Che bruca lenta Tra I ricordi del passato.

Mani, mani sole senza piu’ pensare AL nostro singolo dolore, ma comune ideale di essere in un congresso degli Dei di Idoli Infiniti. Prima il singolo. Senza egoismi. E rispettando la Vita Universale.Grazie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...