Umami.. rapporti umani a lavoro tra pessimismo e solidarieta’

Umami sesto senso… !!!!Rapporti umani essenza fondamentale.. Il gusto della vita a lavoro e’ molto di piu’ del lavoro stesso.. La produzione si rallenta quando non c’e’ controllo da parte Del Leader e spesso a rimetterci se non sempre sono I profitti e quasi sempre quelli dei dipendenti. .. Il pessimismo aumenta, le male lingue si accentuano, il controllo ossessivo non fa vedere il vero obiettivo della sfida e si perde la lucidita’, aumenta il rigore non disciplinato, lo sfaticamento e poi anarchia=cambiamento spesso fine al fallimento. Molto spesso la parte della nave che va alla deriva e’ quella piu’ fragile e professionale..perche’?,troppo semplice spiegarlo ma lo faro’ comunque,non esiste un cervello che non perda la propria sicurezza quando e’ in crisi di produttivita’ perche’ impedito di fare bene il proprio mestiere. . la vita e’ sicurezza economic ma se all’interno di un ambiente di lavoro si trovano il 95% di persone non formate o insoddisfatte vedrete che il cervello di queste si arranchera’ verso la depressione lavorativa e il restate 5% piu’ formato e resistente allo stress si perdera’ strada faccendo,come una malattia il malessere chimicamente si potra’ fino a raggiungere luoghi vicini e distanti a voi, immaginate un Oceano dove gettate 1 litro di olio, questo senza CONTROLLO si estendera’ dividendosi con le correnti verso altri oceani,sara’ molto piu’ difficile riuscire a pulirlo,questo e’ un piccolo esempio di cosa accade in mancanza di una leadership coerente e Sana.. Alla fine il denaro andra’ perdendosi.L’unica soluzione in questo caso e’ la solidarieta’ tra colleghi. . Ma difficilmente e’ un gruppo unico,di solito si formano piu’ gruppi, tante micro famiglie che portano avanti l’azienda senza rendersi conto del problema piu’ grande,quello che ESSERE UMANI vuole dire sensibilita’,coerenza e flessibilita’,portata da regole ben precise che a loro volta sono date da studio e formazione,questo solo l’esperienza lo puo’ insegnare e l’unico rimedio e’ l’impegno quotidiano. Provate a cambiare le vostre abitudini anche solo per una settimana e capirete cio’ che dico.. Studiate e MIGLIORATEVI,vedete cosi’ come per magia Che il marcio dato dalla paranoia e da un portafoglio umano un poco retro’,si trasformera’ in un filtro dove imparerete a ridere e sopratutto a COMUNICARE.La parte psicopatica di voi si perdera’ e sarete felici di andare a lavoro,un passo alla Volta. Un Leader deve per prima cosa mostrare che sa soffrire con voi,poi donarvi autoresponsabilita’ e non per questo essere menefreghistae non per ultimo essere un poco vegente quindi sapere in anticipo cio’ Che accadra’. I calcoli parlano chiaro a voi cambiarli, con ambizione e pura passione per cio’ Che fate.

2 pensieri riguardo “Umami.. rapporti umani a lavoro tra pessimismo e solidarieta’

  1. Troppa gente che sta messa a fare il responsabile, a dirigere, ma non ha nessuna leadership. Aziende crollano e falliscono perchè qualcuno messo là in cima si bea di quello che possiede ma non lo sa gestire in modo adeguato.E crolla baracca e burattini. Alcuni credono che esser leader sia far la voce grossa ma non hanno capito nulla. Altri credono che comandare gli altri significa strizzarli come spugne. Poi dichiarano bancarotta. Ad alcuni sembra che una laurea in econonia faccia diventare “capi” ma poi non sanno neanche risolvere i piccoli problemi. Troppe convinzioni e poca vera capacità di saper capire gli altri e guidarli nel modo giusto. 🙁

    "Mi piace"

Rispondi a Personal Chef Massimi Lorenzo /lorenzoglobo@gmail.com Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...